Unifg apre le porte ad un nuovo Master su inclusione e benessere

Aperte le iscrizioni ad un nuovo Master di I livello. Le iscrizioni, effettuabili online tramite il portale Esse3, saranno disponibili fino al 06 Giugno 2023

Master distum
Redazione

L’Università di Foggia pone al centro dei suoi interessi la formazione al benessere, nella consapevolezza che “formare è crescere”. In particolare, sviluppo professionale e apprendimento continuo sono le parole d’ordine rivolte al personale TAB di Ateneo. A tal proposito è prevista, per l’anno accademico 2022/2023, la partenza di un nuovo Master di I livello, dal titolo “Esperto in Servizi e Metodologie di promozione dell’inclusione”, coordinato dalla prof.ssa Giusi Antonia Toto e gestito dal Learning Science Hub del Dipartimento di Studi Umanistici. Tale percorso formativo, aperto a tutte le componenti del personale TAB dell'Università di Foggia, si inserisce in un macro-contesto programmatico di Ateneo riguardante la promozione del benessere del lavoratore e dei valori di parità e inclusione all'interno del contesto accademico; il Master si interseca dunque con le linee guida tracciate all'interno del Piano Strategico 2023-2027, di cui il Progetto Benessere "Pro.be" e l'istituzione del presente Master rappresentano manifestazioni concrete e attuative.

Il Master di I livello ha come principale obiettivo la formazione sui nuovi approcci pedagogici nell’ambito della pedagogia speciale e della pedagogia di genere. Esso si concretizza, inoltre, attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie e strategie utili a promuovere l’inclusione mediante l’utilizzo dei media contemporanei. Il corso, come detto, si inserisce a pieno titolo nel quadro di riferimento del Progetto “Pro.be”, grazie al quale, sotto la supervisione di un team di ricerca esperto del settore, Unifg sta indagando i bisogni di lavoratori e studenti della comunità accademica, verso un progressivo miglioramento dei livelli percepiti di wellbeing.

Il profilo del professionista esperto in Servizi e Metodologie di promozione dell’inclusione che il Master intende formare si articola in tre ambiti: disciplinare, metodologico-progettuale e tecnico. Il corso è aperto a n.64 iscrizioni, a titolo gratuito (ad eccezione del bollo virtuale), riservate al personale TAB dell’Università di Foggia (distribuiti tra master e corsi di perfezionamento e/o aggiornamento professionale) e avrà una durata annuale, per un totale complessivo di 1500 ore, corrispondenti a 60 CFU, così distribuite:

  • lezioni frontali in DAD: 264 ore + 836 ore studio individuale (44 CFU);
  • stage/tirocinio: 60 ore + 90 ore studio individuale (6 CFU);
  • prova Finale: 250 ore (10 CFU).

La frequenza al corso è obbligatoria per il 100% delle ore di didattica e di tirocinio/stage e, al termine delle attività formative, è prevista una prova finale che consisterà nell’elaborazione di un project work con produzione di materiale multimediale finalizzato ad una didattica implementata con metodologie innovative o attraverso l’uso delle TIC, su una delle tematiche affrontate durante il corso. Il Master è rivolto a tutti coloro che siano in possesso di una Laurea di I livello o conseguita secondo l’ordinamento previgente al D.M. 509/99 o di titoli equipollenti. Novità assoluta del presente Master è la possibilità di iscriversi anche solo a singoli moduli dello stesso (Modulo 1: Nuovi percorsi di inclusione: metodi e strumenti; modulo 2: Moduli di inclusione e progettazione; modulo 3: Strategie di intervento per l’inclusione); tali moduli avranno valore di Corsi di Perfezionamento e/o Aggiornamento professionale, fino ad un massimo di due.

L’iscrizione on line alla procedura di accesso si chiuderà, inderogabilmente, il giorno 06 giugno 2023, mentre i candidati ammessi dovranno in seguito perfezionare l’immatricolazione, sempre tramite la piattaforma Esse3.

Il Bando con tutte le informazioni relative al corso in esame e le modalità di iscrizione allo stesso sono consultabili sul sito Unifg.it.

visita il sito di unifg

PIÙ RECENTI

visita il sito di unifg

Ti interessa anche